Domenica delle Palme  

In questa domenica la chiesa parrocchiale viene addobbata con rami di ulivo e palme. Nel sagrato della chiesa dello Spirito Santo, dopo la benedizione dei rami di ulivo e delle palme, si da avvio alla processione. I fedeli portando in mano l'ulivo e la palma benedetta fanno memoria dell'ingresso trionfale di Gesù a Gerusalemme, e giungono alla chiesa parrocchiale per la celebrazione del Sacrificio Eucaristico. Suggestiva è la lettura del "Passio", passione e morte di Nostro Signore Gesù Cristo.

 

Giovedì Santo 

Messa in Coena Domine, memoriale del Sacrificio Eucaristico istituito da Gesù Cristo nell'ultima cena con i suoi apostoli. Come da tradizione in parrocchia si prepara un "altare della reposizione"  e i fedeli a conclusione della santa celebrazione si alternano per l'adorazione eucaristica. Alle ore 23,00 veglia comunitaria.

 

Venerdì Santo 

"Nostra Gloria la Croce di Cristo".

Giorno di silenzio. Gesù muore in Croce. Al mattino, alle ore 09,00, la comunità parrocchiale celebra "l'Ufficio delle Letture e prega con le Lodi Mattutine. Non si celebra nessuna Santa Messa.

Alle 14:00 nella chiesa del Crocifisso "Svelamento della Croce", canti popolari, lamenti e preghiera a Cristo morto.

Liturgia della adorazione della croce ore 16,00. La comunità parrocchiale commemora la morte di Nostro Signore Gesù Cristo e adora la croce nostra gloria e simbolo di vita e di salvezza. 

Alle ore 20:00 per le vie del paese si snoda la processione del Cristo Morto e dell’Addolorata. Suggestivo il passaggio e l'ingresso alla chiesa del Crocifisso. "Lamenti, canti e preghiere" in dialetto sanconese accompagnano l'intera processione e la preghiera dei fedeli. 

 

Sabato Santo 

Veglia Pasquale, la madre di tutte le veglie. In questa notte santa alle ore 23:00 la chiesa preannuncia la risurrezione di nostro Signore Gesù Cristo. Nel sagrato della chiesa, il "Lucernario" da inizio alla solenne veglia. L'annunzio pasquale, la liturgia della parola, la liturgia battesimale e la liturgia eucaristica caratterizzano questa solenne celebrazione ed invitano i fedeli alla vera Gioia". Cristo è veramente risorto, Alleluia!" 

 

Domenica di Pasqua 

Pasqua di risurrezione. Cristo ha vinto la morte e ci ha aperto il passaggio alla vita eterna. Sante messe solenni ore 11,00 e 18,00.

NOTA! Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione informativa sull'utilizzo dei cookie

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo