CHIESA MATRICE

Santa Maria delle Grazie

 

Cenni storici

Fin dalle origini comunali, l’unica parrocchia esistente  nel centro abitato, era stata la piccola chiesa dello Spirito Santo, una cappella attigua al palazzo baronale dei Trigona e su cui la nobile famiglia piazzese esercitava il diritto di Patronato. Nei primi anni dell’Ottocento vennero edificate altre due cappelle: una dedicata al SS. Crocifisso ed una a San Marco, ma anche queste risultavano troppo anguste per accogliere una popolazione che conosceva un forte incremento demografico proprio nei primi decenni del XIX secolo. Per tale ragione, un gruppo di cittadini, si fece promotore dell’edificazione di un nuovo e più ampio edificio di culto. Nel 1836 fu raggiunto un accordo tra una Deputazione e il marchese Ottavio Concetto Trigona e Beneventano sancito dal seguente atto notarile:

Regno Delle Due Sicilie

Il giorno Ventuno Gennaio Mille Ottocento Trentasei.

Regnando Ferdinando Secondo per la grazia di Dio Regnante del Regno delle Due Sicilie… Davanti a me Antonino De Poma del fu Signor Pietro, Regio pubblico Notaro, residente in questo comune di Santo Cono, circondario di Mirabella, Distretto di Caltagirone, 

NOTA! Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione informativa sull'utilizzo dei cookie

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo